Calabria - Costa dello Ionica
Casa vacanze Calabria - Costa dei Gelsomini
Località          Appartamenti          Tariffe          Contatti

 

HOME PAGE

Le spiagge della zona
   • Capo Bruzzano
   • Cocomero
   • Marinella
   • Brancaleone

Sagre e Feste Popolari
   • Ferragosto
   • Sagra dei Catoi
   • Sagra dei Maccheroni
   • Taranta Power

Dove Mangiare

Siti e Monumenti
   • Bruzzano Vecchio
   • Gerace

Vita Notturna

Ricette Locali
   • Antipasti
   • Contorni
   • Primi
   • Secondi
   • Dolci

RICETTE LOCALI - ANTIPASTI CALABRESI

 

ANTIPASTO DI BIANCHETTO
Provenienza: (RC)

Ingredienti per 6 persone:
bianchetto (o sardella), sale, aceto di vino, olio, peperoncino rosso piccante macinato

Preparazione:
Lavare bene il bianchetto, farlo asciugare su uno strofinaccio.
Metterlo in una terrina e mescolarlo con il peperoncino, il sale e aceto (q.b.)
Riempire dei vasetti di vetro con questo miscuglio e colmarli d'olio di oliva.

 

OLIVE AMMACCATE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 6 persone:
Olive verdi - peperoncini grossi piccanti - aglio - olio vergine d'oliva - semi di finocchio - sale

Preparazione:
Con un sasso, di quelli piatti che si trovano nella ghiaia, schiacciate le olive, eliminate i noccioli, mettete la polpa in acqua fredda per alcuni giorni, cambiandola almeno una volta al giorni. Allorquando saranno diventate dolci, senza perdere però dei tutto l'amaro, sgocciolatele bene, conditele con olio vergine d'oliva, peperoncini rossi piccanti tagliuzzati finemente, aglio in pezzettini e semi di finocchio. Mettetele in vaso, pressatele leggermente, copritele magari d'olio e conservatele in luogo fresco.

 

ARINGHE ALLA CALABRESE
Provenienza: Reggio Calabria (RC)

Ingredienti per 6 persone:
4 aringhe salate - 1 dl. Di olio d'oliva - uno spicchio d'aglio - 1 peperoncino piccante - sale

Preparazione:
Pulite le aringhe, eliminatene la testa e la spina e riducetele in filetti che risciacquerete e asciugherete. Mettete in un tegame l'olio, l'aglio tritato e il peperoncino tagliuzzato. Aggiungete i filetti di aringa, condite con pochissimo sale e cuocete a lungo fino a quando si saranno spappolati. Spalmate questo composto su fette di pane.

 

ARINGHE MARINATE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 4 persone:
4 aringhe salate - 1 dl. Di olio vergine d'oliva - 1/4 l. di vino bianco secco - 1/4 l. di aceto - 3 carote - 2 cipolle grosse - 2 spicchi d'aglio - semi di finocchio - lauro una foglia - pepe nero in grani

Preparazione:
Spellate e sfilettate le aringhe. Mettete a cuocere nel vino e aceto le carote e le cipolle affettate finemente, gli spicchi d'aglio schiacciati, il lauro, i semi di finocchio e il pepe in grani. Fate cuocere a calore moderato finché sia tutto ben cotto e versate questa marinata bollente sui filetti di aringa che avrete disposto in una teglia. Coprite con carta paglia bagnata e con il coperchio e fate cuocere per un quarto d'ora. Fate raffreddare, sistemate i filetti d'aringa in una terrina, ricopriteli con la marinata, versatevi l'olio e lasciate riposare in luogo fresco per qualche giorno.

 

CARCIOFINI SOTT'OLIO
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 6 persone:
Carciofini - limoni - vino bianco secco - aceto di vino bianco - chiodi di garofano - pepe nero in grani - aglio - sale

Preparazione:
Pulite i carciofi eliminando i gambi, le foglie dure e le punte e metteteli in una terrina con acqua acidulata con succo di limone. Mettete al fuoco una caldaia con vino bianco e aceto (nella proporzione di quattro parti di vino e una parte di aceto) con qualche chiodo di garofano e un po' di sale. Quando la miscela vino-aceto bolle, mettetevi i carciofi e fateveli cuocere al dente. Sgocciolateli, lasciateli asciugare, con le foglie rivolte verso il basso, tra due panni. li giorno successivo sistemateli nei vasi, aggiungendovi pezzettini d'aglio e pepe in grani. Pressate aiutandovi con un mestolo di legno e coprite d'olio d'oliva chiudendo i vasi.
Lasciate trascorrere un paio di mesi prima di usarli.

 

CROSTINI DI PESCE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 6 persone:
500 gr di sarde, alici, sgombro - 2 spicchi d'aglio - 1 dl. di olio extra vergine di oliva - sale - pepe - 300 gr di pane casareccio

Preparazione:
Nella padella nera versate l'olio, soffriggetevi l'aglio schiacciato e, dopo averlo eliminato, gettatevi il pesce, che avrete ben pulito, lavato e diliscato perfettamente.
Aggiungete un po' di sale e il pepe e fate cuocere, schiacciando bene il pesce finché sarà ridotto quasi in pasta.
Togliete la crosta al pane, tagliatelo in fette, arrostitele e distendetevi il pesce, aiutandovi con la lama di un coltello.

 

FRESELLE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 6 persone:
6 freselle di pane leggermente ammollate con acqua - olio vergine di oliva - basilico - origano - olive nere - sale

Preparazione:
Bagnate in acqua le freselle, sistematele nei piatti individuali, mettetevi sopra olive nere, basilico spezzettato, sale e origano e irrorate con l'olio vergine di oliva.

 

FRITTELLE DI ROSAMARINA (NEONATA DI PESCE AZZUTTO)
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 6 persone:
500 gr. di rosamarina - farina q.b. - sale o olio per friggere

Preparazione:
Lava la rosamarina e mettila in un colapasta. Ben sgrondata dall'acqua, avvolgila a cucchiaiate nella farina, formando delle grosse polpette, che friggerai in olio bollente, rigirandole spesso e lasciandole diventare ben croccanti.
Salale a fine cottura e fanne assorbire l'unto dalla carta assorbente.
Servile calde con spicchi di limone.

 

ZEPPOLE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di farina, lievito di birra, olio, sale e acciughe.

Preparazione:
Versare in una scodella farina, mezzo cubetto di lievito di birra e un pò di sale.
Impastare bene e coprire il tutto con uno straccio spesso. Lasciare riposare un paio d'ore.
Dividete il composto in pezzetti e farcirne ciascuno con acciuga.
Friggere le zeppole così ottenute in abbondante olio extravergine d'oliva.

 

ZEPPOLE CON PATATE
Provenienza: Siderno (RC)

Ingredienti per 4 persone:
Patate gr. 500 - farina bianca gr. 200 - latte - sale - zucchero - cannella in polvere - mezza bustina di lievito vanigliato - olio per friggere.

Preparazione:
Fate lessare le patate con la buccia, poi, ancora calde, sbucciatele e schiacciatele.
Amalgamatele con la farina, un pizzico di sale, un paio di cucchiai di zucchero e tanto latte ed acqua da ottenere un impasto morbido ma compatto. Dividete il composto a pezzetti, modellandoli a rotolini come un dito che friggerete in olio caldo, finchè saranno diventati gonfi e dorati. Scolate le zeppole su carta assorbente per togliere loro 1'eccesso di unto, accomodatele sul platto di portata e spolverizzatele di zucchero fine mescolato a cannella in polvere.
N.B.: Queste zeppole si possono fare anche salate: la ricetta è la stessa, non si mette lo zucchero, ed in cambio si introduce nell'interno di ciascuna frittella un pezzetto di filetto d'acciuga.
Un'altra ricetta prevede invece l'uso di farina di grano tenero mista a semolino, vino e uova.

 

CACIOCAVALLO AI FERRI
Provenienza: Ciminà (RC)

Ingredienti per 4 persone:
Caciocavallo fresco: 800 gr. circa

Preparazione:
Tagliate il caciocavallo in fette dell'altezza di un centimetro, mettete sul fuoco una piastra piatta e leggermente ondulata, quando è ben calda mettere sulla piastra le fette di caciocavallo, appena si forma una crosticina ben dorata voltare le fette, quando risulta ben dorata da ambo le parti togliere le fette dalla piastra e servire.

 

torna all'inizio della pagina
torna su


MARINELLA VACANZE - Affittasi Appartamenti Costa dei Gelsomini
Produced by BUZLAB Multimedial & Web Solution