Calabria - Costa dello Ionica
Casa vacanze Calabria - Costa dei Gelsomini
Località          Appartamenti          Tariffe          Contatti

 

HOME PAGE

Le spiagge della zona
   • Capo Bruzzano
   • Cocomero
   • Marinella
   • Brancaleone

Sagre e Feste Popolari
   • Ferragosto
   • Sagra dei Catoi
   • Sagra dei Maccheroni
   • Taranta Power

Dove Mangiare

Siti e Monumenti
   • Bruzzano Vecchio
   • Gerace

Vita Notturna

Ricette Locali
   • Antipasti
   • Contorni
   • Primi
   • Secondi
   • Dolci

L'OASI NEL DESERTO DI SABBIA
Testo di Cecilia Martino

L'unico promontorio integro della costa ionica reggina, Capo Bruzzano, è stato riconosciuto anche come uno degli undici litorali più belli d'Italia.

"A Capo Bruzzano, spiaggia estesa ed incontaminata, incastonata da una splendida scogliera, caratterizzata da un vasto arenile costellato da fiori di mille colori e dal profumo intenso e dalle formazioni rocciose della scogliera curiosamente scolpite, nel corso dei secoli, dalle maree e dal vento". Con questa motivazione la costa rocciosa di Capo Bruzzano, o Zefirio, che si estende nel territorio del comune di Bianco, in provincia di Reggio Calabria, ha ricevuto (in data 21-22 luglio 2005) il premio da Legambiente come una delle undici spiagge più belle d'Italia.

Chi ha la fortuna, l'intraprendenza o semplicemente la voglia di avventurarsi percorrendo la Statale ionica 106 (E90) fin dove l'impatto turistico non ha ancora lasciato alcun segno, non tarderà a comprendere la comparsa di Capo Bruzzano nell'alveo delle undici perle del Mediterraneo. Fin'ora riservata a pochi amanti del trekking, estimatori del posto, turisti in avanscoperta, la spiaggia dell'unico promontorio integro della costa ionica reggina ha l'aspetto di un miraggio cromatico in mezzo a un deserto di sabbia, dove i contrasti non esitano a manifestarsi da ogni angolatura possibile.

Rilievi bassi argillosi a ridosso della spiaggia a Sud fanno da contrappunto alla larga spianata alluvionale costiera a Nord, senza soluzione di continuità; e ancora falesie e scogli a dipingere un litorale alternativamente sabbioso e ciottoloso, reso spettacolare dalle ardite costruzioni in roccia plasmate dal vento e dal mare. Dalla sommità del Capo, a 90 metri, si può abbracciare con un unico sguardo l'ampiezza di questo paesaggio contrastato, dove non mancano elementi tipicamente locali, come la vecchia ferrovia (oggi in fase di ristrutturazione) dove ogni tanto ancora passa qualche littorina sbuffante che, vista dalla spiaggia, sembra sospesa nell'aria.

Un'unica distesa di sabbia, finissima e bianca, è in realtà separata da elementi naturali quali falesie e scogli, sì che vengano considerate due le spiagge "falcate" di Capo Bruzzano (tra l'altro profondamente diverse tra loro per morfologia e tipo di ambiente) quella prima e quella dopo la punta del promontorio. Più sabbiosa l'una, con tanto di dune, decisamente rocciosa l'altra. Un vero e proprio tavolato di roccia affiorante, quest'ultima, che crea le famose piscine d'acqua, dette anche "pozze" (da cui il nome di "scogliera delle pozze"), con fondali ricchi di saraghi, muggini e mormore, particolarmente graditi ai sub.

Tra il capo e la "scogliera delle pozze" si estende una lunga parte di litorale dove il tratto più saliente sono le matte di Posidonia oceanica, la pianta marina più significativa dell'habitat jonico. É qui che il verde dominante si eleva come oasi nel deserto, a mascherare la scogliera sottostante, quasi a proteggerla, nascondendola come scrigno prezioso dove trovano rifugio, tra i numerosi anfratti, pesci e molte altre specie marine.

 

link correlati:
Galleria fotografica delle spiagge della zona
Naviga la mappa ed ottieni indicazioni stradali

Leggi anche:
La bella del Sud - testo di Cecilia Martino - L'articolo parla di Capo Bruzzano, (località che dista solo 3 km dagli alloggi) premiata nel 2005 da Lega Ambiente e considerata una delle undici spiagge più belle d'Italia.
L'oasi nel deserto di sabbia - testo Cecilia Martino

 


MARINELLA VACANZE - Affittasi Appartamenti Costa dei Gelsomini
Produced by BUZLAB Multimedial & Web Solution